<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=150415092460129&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Visione

Offerta

Scenari

Tecnologie di Frontiera

Ruoli

Tilt

CEO e Blockchain: come garantire tracciabilità, sicurezza e trasparenza al business

CEO e Blockchain: come garantire tracciabilità, sicurezza e trasparenza al business

Come CEO, sai perfettamente che il commercio e le transazioni online sono in continuo, costante aumento anche nel tuo settore. È così un po' dappertutto, sai? “Questo è il futuro” si sente dire da chi non ha ancora realizzato che questo è il presente. Ecco perché non puoi ignorare i nuovi fenomeni che riguardano il web in generale e, più nello specifico, quelli che sono in grado di reinterpretare le regole e le dinamiche del business anche nel tuo settore. E questo è senz'altro il caso della Blockchain

Immaginare come questa nuova tecnologica (o meglio paradigma) possa rivoluzionare il modo di fare business online è semplice: non serve più nessun intermediario per le transazioni in un sistema totalmente sicuro che si basa sulla fiducia e sul controllo reciproco.  La prospettiva è soprattutto l'eliminazione del rischio di truffe o frodi attraverso un sistema che fa della sua trasparenza la sua principale forma di sicurezza. 

Tracciabilità, sicurezza e trasparenza sono i valori alla base della Blockchain che consente la creazione e gestione di un grande database distribuito per la gestione di transazioni condivisibili tra più nodi di una rete. Una struttura in blocchi collegati tra loro di modo che ogni transazione debba essere validata dalla rete stessa con l'analisi di ciascun singolo blocco che poi diventerà parte immutabile della catena. 

Vediamo schematicamente le principali caratteristiche della Blockchain: 

  • Sicurezza. Si tratta di un database condiviso e decentralizzato che sfrutta la crittografia per garantire completa sicurezza in ogni sua fase di utilizzo. Dopo che una transazione è stata approvata, viene crittografata e collegata alla transazione precedente. Inoltre, la memorizzazione delle informazioni, non su un singolo server, ma su una rete di computer rende difficile se non impossibile per gli hacker alterare e compromettere i dati delle transazioni.  
  • Consenso. Ogni database è aperto a chiunque ma modificabile solo con il consenso di tutti i partecipanti. 
  • Semplicità. Non serve nessuna autorità centrale che dia il suo benestare alla transazione che sarà sempre e solo diretta tra le parti. Questo semplifica ogni operazione, ma come vedremo nel prossimo punto l'assenza di controllo da parte di terze parti non va a discapito della sicurezza, tutt'altro. 
  • Tracciabilità. Pensa a tutti i business basati su una supply chain particolarmente complessa e alla difficoltà di tracciare ogni elemento della catena. Tramite la Blockchain ogni partecipante ha a disposizione tutto lo storico e i dati relativi ad ogni transazione così da poter verificare l'autenticità dei beni scambiati e prevenire le frodi. 
  • Inalterabilità. Una volta che un blocco viene approvato, entra a far parte della catena e non è in alcun modo cancellabile o alterabile se non attraverso la complicità da parte di tutti i partecipanti, il che ovviamente è un nonsense e una possibilità solo sul piano teorico, ma di fatto inapplicabile. 
  • Trasparenza. La Blockchain è sempre aperta e consultabile in qualsiasi momento da chiunque dei partecipanti. 

Perché pagare intermediari o investire in sistemi di controllo e sicurezza interni quando un database è in grado di fornirci tutto questo in modo totalmente libero? Questa è la domanda che dovrebbe porsi chiunque fa business online. 

Già, perché oltre a tracciabilità, sicurezza e trasparenza, la Blockchain porta dei benefici evidenti anche sul piano della riduzione dei costi. Addio a intermediari e terze parti a garanzia, perché non importa se puoi fidarti del tuo partner commerciale. Dovrai solo basarti sui dati sulla Blockchain. Questa tecnologia offre un risparmio in termini di tempo e denaro. 

La Blockchain ha fatto evolvere il concetto di smart contracts, ovvero, secondo la definizione di Wikipedia: “protocolli informatici che facilitano, verificano o fanno rispettare la negoziazione o l'esecuzione di un contratto, permettendo talvolta la parziale o la totale esclusione di una clausola contrattuale”. 

All'inizio tutte queste nuove tecnologie strettamente collegate tra loro come Blockchain, Bitcoin e Smart Contracts sono state accolte con grade diffidenza, oggi però le aziende hanno iniziato a comprendere come possano rappresentare uno strumento importante per fare business. Persino le banche e gli istituti di credito stanno investendo in questa direzione per semplificare le pratiche burocratiche e salvaguardare gli interessi dei clienti. Non è un caso che, secondo uno studio di Tractica, questo mercato raggiungerà un giro d'affari di 19,9 miliardi di dollari a livello mondiale entro il 2025 (nel 2016 è stato di 2,5 miliardi). 

Compravendite, assicurazioni, sanità, settore finanziario ma anche pubblica amministrazione, trasporti e sicurezza. Le applicazioni possibili della tecnologia Blockchain nella nostra vita quotidiana sono pressoché infinite o quasi

Ogni azienda di qualsiasi settore merceologico, potrebbe potenzialmente beneficiare dei vantaggi di questa catena che sta rivoluzionando il mondo delle transazioni e non solo.  E allora, probabilmente, la domanda che ogni CEO dovrebbe porsi oggi è: in che modo la mia azienda può apprendere come sfruttare al meglio tutti i benefici di queste nuove tecnologie? 

 

New Call-to-action

Iscriviti al Blog