<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=150415092460129&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Visione

Offerta

Scenari

Tecnologie di Frontiera

Ruoli

Tilt

Come aumentare la competitività dell’azienda grazie alle nuove tecnologie di frontiera

Come aumentare la competitività dell’azienda grazie alle nuove tecnologie di frontiera

Capaci di abilitare nuove strategie aziendali e di valorizzare il ruolo manageriale, le tecnologie di frontiera consentono alle aziende che evolvono in ottica di Industria 4.0 di fare delle informazioni e della flessibilità gli assi strategici della propria crescita.

Dalla stampa 3D all’additive manufacturing, dall’automazione all’internet delle cose, l’elenco delle tecnologie che stanno rivoluzionando il mondo dell’industria è lungo e al suo interno annovera realtà aumentata e virtuale, materiali innovativi, droni, robotica collaborativa e intelligenza artificiale.

Per tutte lo scopo è creare valore, così da incentivare gli investimenti in innovazione delle aziende che vogliono crescere in efficienza, reddittività e livello occupazionale utilizzando strumenti di analisi e simulazione, così come soluzioni per ottimizzare la logistica e pianificare la produzione.

In tal senso, come l’internazionalizzazione consente alle aziende di allargare i mercati di sbocco e di ampliare la base clienti per prodotti di nicchia e specializzati, così il digitale velocizza i processi di innovazione e aiuta a consolidare e a estendere la rete di relazioni dell’impresa.

Guidate da un management aperto a una concezione olistica dei processi industriali, anche le aziende di più piccole dimensioni possono cominciare da interventi di processo parziali per poi procedere passo passo verso la continuità digitale attraverso l’adozione delle nuove tecnologie.

In ottica di business intelligence, ad esempio, la lettura intelligente dei dati provenienti dal mercato consente ai progettisti di innovare i processi di sviluppo dei prodotti analizzando come questi vengono effettivamente utilizzati dai clienti sul campo. Allo stesso modo, l’applicazione dei modelli di Machine Learning ai dati provenienti dai sensori associati alle componenti impiantistiche che registrano i parametri funzionali degli asset, consente di realizzare una manutenzione predittiva, utile ad azzerare pressoché i guasti dei macchinari in uso sul mercato.   

Da qui una crescente consapevolezza di come la diffusione di tecnologie digitali nel settore manifatturiero, all’interno delle fabbriche e lungo tutta la filiera produttiva, sia del tutto strategica per potenziare la capacità competitiva delle imprese italiane in un panorama sempre più globalizzato.

Calata nel medesimo contesto, anche l’Intelligenza Artificiale applicata all’automazione si conferma uno strumento prezioso nelle mani delle aziende che vogliono aumentare la propria produttività e competitività sul mercato globale mettendo i clienti al centro. Pur ancora in fase embrionale (almeno in Italia) la sua applicazione risulta, infatti, particolarmente florida in soluzioni che utilizzano algoritmi per processare in maniera intelligente i dati e in assistenti virtuali e chatbot che interagiscono con un interlocutore umano per eseguire un’azione o per offrire un servizio.

Le aziende che investono in queste tecnologie, così come nella robotica, sono le stesse che, dando vita a nuove attività produttive automatizzate, generano occupazione, anche coinvolgendo personale a maggior valore aggiunto e con una preparazione più tecnica.

Tuttavia, affinché Industry 4.0 e le tecnologie che dietro a questa dicitura si celano non restino solamente uno slogan occorre che i manager a capo delle aziende siano in grado di entrare nel merito della loro concreta applicazione nella propria realtà per innovare davvero il proprio business.

Farlo con curiosità, versatilità, disposizione al cambiamento e apertura nei confronti di una concezione olistica dei processi industriali significa aver già compiuto un passo verso quella competitività aziendale che (da sole) nemmeno le nuove tecnologie di frontiera possono pensare di realizzare.


New Call-to-action