<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=150415092460129&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Visione

Offerta

Scenari

Tecnologie di Frontiera

Ruoli

Tilt

Lady AI e ON-Bot: il turismo come non si era mai visto

Lady AI e ON-Bot: il turismo come non si era mai visto

Come costruire una strategia di promozione turistica e una user experience all'altezza delle aspettative dei visitatori? La parola d'ordine è integrazione. Destinazioni, attrazioni e servizi non possono più essere considerati offerte a sé, e per questo comunicati e proposti a compartimenti stagni. Vanno trattati come elementi di un'unica esperienza che deve risultare fluida, unificata, semplificata, facilmente accessibile anche sul piano della comunicazione.

D'altra parte, per un operatore, per un consorzio o per un ente locale appagare le esigenze del turista equivale a massimizzare la generazione di valore: se si riesce infatti a intercettare gli interessi dei visitatori, suggerendo attività e indirizzandoli a servizi in grado di arricchire la scoperta di un territorio, diventa possibile avviare un circolo virtuoso con ripercussioni per l'ecosistema nella sua interezza, a tutto vantaggio della gestione delle risorse anche in funzione della stagionalità.

Più facile a dirsi che a farsi, se si utilizzano metodi, approcci e strumenti tradizionali. Se invece si punta sull'innovazione digitale, e in particolar modo sulle opportunità offerte da tecnologie come Intelligenza Artificiale, chatbot e XReality, la questione assume tutto un altro aspetto.

A sperimentarlo sono l'amministrazione comunale e la comunità degli operatori turistici di TeoTown, cittadina d'arte colma di storia e bellezze naturali alle prese con un annoso problema: l'offerta dedicata ai turisti non riesce a fare sistema e a decollare. E l'economia locale, inevitabilmente, ne risente.

In questo nuovo episodio dei TeoRangers sarà il neoeletto sindaco a imprimere una svolta al modo di pensare, costruire e proporre il turismo. Come? Introducendo in giunta Lady AI e il suo assistente ON-Bot, il sindaco fa in modo che l'intera disponibilità delle strutture e delle attrattive di TeoTown confluisca su un unico database, accessibile ai potenziali visitatori tramite un portale unificato, che ha come interfaccia interattiva proprio il chatbot tuttofare. I turisti possono consultare l'offerta degli hotel, dei ristoranti, dei musei e di tutti gli altri operatori del territorio, pianificando itinerari completi e acquistando pacchetti integrati. Aggiungendo funzionalità avanzate di XReality messe a disposizione da ARMan e Dr.Reality, Lady Ai riesce inoltre ad arricchire i programmi promozionali con una user experience innovativa, immersiva e coinvolgente: gli utenti hanno la facoltà di “planare” sulle bellezze di TeoTown attraverso la realtà virtuale fruibile tramite mobile app e visori. Mentre, grazie alla realtà aumentata, i turisti riescono ad attingere a notizie, curiosità e servizi accessori, direttamente dal proprio smartphone mentre visitano monumenti e luoghi di interesse. Ad accompagnarli lungo questo viaggio digitale d'ora in poi ci sarà sempre l'infaticabile ON-Bot.

Leggi il fumetto qui!

 

Iscriviti al Blog