<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=150415092460129&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Visione

Offerta

Scenari

Tecnologie di Frontiera

Ruoli

Tilt

ON-Bot, il chatbot tagliato su misura per il customer care dell'impresa italiana

ON-Bot, il chatbot tagliato su misura per il customer care dell'impresa italiana

In che modo i chatbot possono fare la differenza per le aziende italiane? A prescindere dal settore di appartenenza e dalle dimensioni, si sa, le imprese tricolori si contraddistinguono nel panorama nazionale e sulla scena globale per la qualità dei prodotti e dei servizi offerti. Il Made in Italy è sinonimo di eccellenza in tutto il mondo, ed è grazie all'impegno di una manodopera qualificata che questa filosofia è riuscita a imporsi su mercati estremamente diversificati, favorendo la crescita del business anche attraverso processi di internazionalizzazione e strategie di e-commerce.

Il rovescio della medaglia, in uno scenario che sulla carta sembra del tutto favorevole, è la crescita della complessità nella gestione dei clienti, specialmente nelle fasi di post vendita. Una complessità facilmente affrontabile da organizzazioni più strutturate, ma assai ostica per le imprese di dimensioni minori, per cui le risorse umane sono l'asset più prezioso, da dedicare ad attività a di maggior valore rispetto al customer care.

 

ON-Bot per le sfide internazionali di un brand moda

È esattamente ciò che accade in questo nuovo episodio dei TeoRangers. TeoTaylor, una sartoria che grazie al valore delle sue maestranze e all'intuito del suo fondatore è riuscita a sfondare, si sta imponendo come una griffe apprezzata anche all'estero. L'opportunità della crescita in altri mercati pone una sfida non indifferente: per servire i nuovi clienti occorre allestire punti vendita nei Paesi a maggior potenziale, e questo implica investimenti che TeoTaylor non può permettersi. Aumentare il bacino di clienti significa prima di ogni altra cosa migliorare la produttività, senza andare a scapito della qualità. Le risorse umane e finanziare vanno dunque allocate nell'allargamento e nel potenziamento delle attività artigianali. Il fondatore di TeoTaylor decide così di ricorrere all'e-commerce, trovandosi però di fronte a un nuovo dilemma: come garantire ai clienti l'esclusività del servizio tipico del mondo sartoriale e soprattutto come affiancarli nella scelta dei tessuti, dei modelli e nella delicata operazione di presa delle misure? C'è il rischio che il contact center aziendale venga subissato di richieste di informazioni provenienti da mezzo mondo e la maison non è decisamente attrezzata per affrontare questo scenario.

Sarà ancora una volta Lady AI a salvare il business! La paladina dell'Intelligenza artificiale metterà ON-Bot al servizio degli utenti della piattaforma di e-commerce di TeoTaylor, che godrà di un customer care all'altezza della fama della maison. Con l'aiuto di Iron Learning e ARMan, Lady AI darà poi vita a un'applicazione che grazie a Machine learning e Realtà aumentata riuscirà a personalizzare l'offerta sulla base delle preferenze degli utenti, rendendo l'esperienza di visione dei capi, di misurazione e di scelta semplice e intuitiva. ON-Bot dimostrerà di essere il chatbot tagliato su misura per l'impresa italiana.

LEGGI QUI IL FUMETTO 

Iscriviti al Blog